NO FAD COLORS    
English Русский
Standard Americano
Cliccate sull'immagine per ingrandire.

Standard Americano di Bullmastiff.

L'American Kennel Club approvò il suo più recente Standard di Razza per il Bullmastiff nel Febbraio 1992.

Aspetto generale: quello di un animale simmetrico, che evidenzia grande forza, tolleranza e prontezza, costruzione potente ma dinamica. La razza è 60% Mastiff e 40% Bulldog. La razza fu sviluppata in Inghilterra dai guardiacaccia per proteggersi dai bracconieri.

Taglia, proporzioni, peso.  Taglia: maschi dai 25 ai 27 pollici al garrese e dalle 110 alle 130 libre di peso. Femmine dai 24 ai 26 pollici e dalle 100 alle 120 libre di peso. A parità di meriti, il cane più pesante entro questi limiti è favorito. Proporzioni: la lunghezza dalla punta del petto alla parte estrema della coscia supera solo leggermente l'altezza dal garrese a terra, in modo da dare al cane un aspetto pressochè quadrato.

Testa. Espressione: curiosa, attenta ed intelligente. Occhi: scuri e di media grandezza. Orecchie: a forma di "V" e portate vicino alle guance, collocate alte e larghe, a livello dell'occipite e delle guance, per dare un aspetto squadrato al cranio, più scure rispetto al colore del corpo e di media grandezza. Cranio: largo con un discreto numero di rughe quando il cane è in attenzione; ampio, con guance ben sviluppate. Faccia: piatta. Stop: moderato. Muso: largo e profondo, la lunghezza, rispetto a quella dell'intera testa sta approssimativamente come 1 a 3 . Mancanza di muso con narici collocate in cima al muso è un ritorno al Bulldog ed è decisamente indesiderato. E' preferita la maschera nera. Naso: nero con narici grandi ed ampie. Labbra: non troppo pendenti. Chiusura: preferibilmente a tenaglia o leggermente prognato. I canini sono larghi e ben distanziati.

Collo, linea dorsale, tronco. Collo: leggermente arcuato di moderata lunghezza, molto muscoloso e pressochè uguale alla circonferenza del cranio. Linea dorsale: dritta e livellata tra il garrese ed i lombi. Tronco: compatto. Torace: ampio e profondo, con costole ben arrotondate e ben disceso tra gli arti anteriori. Schiena: corta, che dia l'impressione di un cane ben bilanciato. Lombi: ampi, muscolosi e leggermente arcuati, con un certa profondità del fianco. Coda: attaccata alta, forte alla radice e che va assottigliandosi sino ai garretti. Deve essere portata dritta o curva, ma mai da segugio.

Parte anteriore. Spalle muscolose ma non caricate e leggermente cadenti. Arti anteriori dritti, con buona ossatura e ben distanziati, gomiti girati ne in dietro ne in fuori. Pasturali dritti, piedi di media grandezza, con dita tonde ben arcuate. Zampe grosse e robuste, unghie nere.

Parte posteriore. Ampia e muscolosa, con seconda coscia ben sviluppata e che evidenzia forza, ma non ingombrante. Moderata angolazione dei garretti. Garretti vaccini e piedi a papera sono difetti gravi.

Mantello. Corto e fitto, che garantisca una buona protezione.

Colore. Rosso, fulvo e tigrato. Ad eccezione di una piccolissima macchia bianca sul petto, altre macchi bianche sono considerate difetto.

Movimento. Sciolto, armonioso e potente. Se visto lateralmente l'allungo e la spinta indicano il massimo utilizzo della moderata angolazione del cane. La schiena rimane piatta e solida. Muovendosi avanti e indietro il cane deve mantenersi in linea retta. I piedi tendono a convergere sotto il corpo, senza incrociarsi all'aumentare della velocità. Non deve esserci alcuna torsione interna od esterna delle giunture.

Temperamento. Coraggioso e sicuro di se sebbene docile. Il cane unisce l'affidabilità, l'intelligenza e la volontà di piacere, doti richieste ad un compagno di casa fidato e protettivo.

Torna su Torna alla pagina precedente Home Cuccioli Flash Gallery Mail to webmaster Prenotazione
 

      Copyright © 2001-2019  BULLMAS - All rights reserved
      Utilizzazione e pubblicazione dei materiali sono permesse dal webmaster solamente con un link su questo sito.